lunedì 15 settembre 2014

I fiori più strani e curiosi del mondo.



Una piccola raccolta di fiori e piante curiosi è rari nel mondo. Meraviglie della natura, alcune con forme di animali, altre con forme svariate e colori straordinari. Godetevi lo spettacolo. Buona visione.

GUARDATE COSA PROVOCA QUESTO GESTO!!! Bellissimo..!


Incredibili incidenti elicotteri in diretta


martedì 9 settembre 2014

Un tuffo nel passato: Simpatiche Canaglie (1932) Sigla - Al Volante Di Una Ford (1979) TESTO



Al volante di una Ford Vecchio tipo Cabriolet
Ma che sta combinando Spanky
Il motore picchia un po’ quanto fumo che vien su
questo è un guasto da riparare
Alfa Alfa va giù col martello lui fa
un gran buco sul radiatore
Sembra un treno a vapore
quando è a piena pressione
mentre arranca in salita
Al volante di una Ford su quell’Auto Demode
Col bastone e il cilindro Porky
Sta cantando un vecchio Blus dal megafono lo fa
ma purtroppo è un po’ stonato
Alfa Alfa va su col martello gli da
un gran colpo sul capellone
ma che gran confusione nasce in quel nuvolone
mamma mia che impressione
e poi Darla sai che fa chiude il buco che ci sta
con la gomma da masticare
e con Porky fa il TipTap saltellando sulla Ford
lei è Ginger Roger lui è gran Fred Aster
Ma che simpatiche canaglie
Al volante di una Ford vecchio tipo Cabriolet
gia si sta arrampicando Spanky
Il motore picchia un po’ quanto fumo che vien su
quanti guai sanno combinare
Quel cretino di Bush ha versato uno scotch
nella bocca del radiatore
Alfa Alfa va su col martello gli da
un gran colpo sul capoccione
e poi Darla sai che fa chiude il buco che ci sta
con la gomma da masticare
e con Porky fa il TipTap saltellando sulla Ford
lei è Ginger Roger lui è gran Fred Aster
Ma che simpatiche canaglie!

Un tuffo nel passato: PINOCCHIO - La Canzone Di Geppetto 1972 (Nino Manfredi) TESTO



Com’e’ triste l’uomo solo
che si guarda nello specchio
ogni giorno un po’ più vecchio
che non sa con chi parlare
passa giorno dopo giorno
senza avere senza dare
Quando il sole va a dormire
ed il cielo si fa scuro
resta solo una candela
ed un’ombra sopra il muro
Per non essere più solo
mi son fatto un burattino
per avere l’illusione
d’esser padre di un bambino
che mi tenga compagnia
senza darmi grattacapi
che non usi la bugia
come pane quotidiano
e che adesso che son vecchio
possa darmi anche una mano.
Com’e’ stato lo sapete
e’ la storia di Pinocchio
naso lungo e capo tondo
che va in giro per il mondo
e pretende di pensare
e su tutto ragionare.
Chi mi dice di ascoltarlo
chi mi dice di punirlo
ma non so che cosa fare
non e’ facile educare
lui non vuole andare a scuola
lui non vuol lavorare
debbo dirvi in confidenza
che com’e’ non mi dispiace
m’e’ riuscito proprio bene
più lo vedo e più mi piace.

lunedì 8 settembre 2014

“Energia gratis per tutti per sempre”. Video IPER CENSURATO.. da vedere!



Guardate anche questo video per smentire chi dice che non e' possibile, per le leggi della termodinamica e opinioni varie
▼ 

sabato 6 settembre 2014

Un tuffo nel passato: LOVE BOAT sigla originale italiana (serie TV 1977-1986) (Testo)



mare, profumo di mare
con l'amore io
voglio giocare,
e' colpa del mare,
del cielo e del mare,
sento che sto
lasciandomi andare,
questo sole che può fare,
io non ci credevo
ma posso sognare,
forse e' solo da un momento
che credo al sentimento
e giuro che per noi non finirà
mare, profumo di mare
con l'amore io
voglio giocare,
e' colpa del mare,
del cielo e del mare,
sento che sto
lasciandomi andare,
questo sole che può fare,
io non ci credevo
ma posso sognare,
forse e' solo da un momento
che credo al sentimento
e giuro che per noi non finirà
mare, profumo di mare
e' colpa del mare,
del cielo e del mare,
questo sole che può fare,
io non ci credevo
ma posso sognare,
forse e' solo da un momento
che credo al sentimento
e giuro che per noi non finirà

Un tuffo nel passato: Grease - You're The One That I Want (Film 1970) (Testo e traduzione)




I got chills they're multiplying
And I'm losing control
Cause the power you're supplying
It's Electrifying!

You better shape up cause I need a man
And my heart is set on you
You better shape up, you better understand
To my heart I must be true(nothin left, nothin left for me to do)

You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
The one that I neeeeeed oh yes indee-ee-heed

If you're filled with affection
You're too shy to convey
Meditate in my direction
Feel your way

I better shape up, cause you need a man (I need a man)
Who can keep me satisfied
I better shape up, if I'm gonna prove (you better prove)
That my faith is justified
Are you sure? Yes I'm sure down deep inside

You're the one that I want (You are the one I want)oh oh oh honey
You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
The one that I neeeeed oh yes indee-ee-heed

You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
The one that I neeeed oh yes indee-ee-heed

You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
The one that I neeeed oh yes indee-ee-heed

You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
You're the one that I want(You are the one I want) oh oh oh honey
The one that I neeeeeed oh yes indee-ee-heed

TRADUZIONE IN ITALIANO

Ho una sensazione di freddo che sta aumentando
e sto perdendo il controllo
perché il potere che stai rifornendo
è elettrizzante!
E’ meglio che ti tiri su
perché ho bisogno di un uomo
e il mio cuore è saldo su di te
E’ meglio che ti tiri su
è meglio che tu capisca
che devo essere sincera col mio cuore
Tu sei l’unico che voglio
(tu sei l’unico che voglio) uh uh uh tesoro
Tu sei l’unico che voglio
(tu sei l’unico che voglio) uh uh uh tesoro
Tu sei l’unico che voglio
(tu sei l’unico che voglio) uh uh uh tesoro
L’unico di cui ho bisogno , oh si invece
se tu sei colpo di affetto
sei troppo timido per comunicare
progetta la tua vita verso di me
ma senti la tua strada
E’ meglio che io mi tiri su
perché tu hai bisogno di un uomo
(ho bisogno di un uomo)
Chi riuscirebbe a soddisfarmi?
E’ meglio che io mi tiri su
ci proverò
(è meglio che tu ci prova!)
la mia fede è giustificata
sei sicuro? si sono sicuro dal profondo di me
(RIT)

Un tuffo nel passato: "Anche i ricchi piangono" - Sigla Telenovela 1979 Alex Damiani Come Per Magia (Testo)




Io ti ho fatto amare la città,
e la tua paura se né và,
resta qui con me,
 nella mia realtà,
in fondo e solo verità,
ora non tenere gli occhi giù,
io te lo già detto chi sei tu,
perché tu non hai,
tutto c'ho che vuoi,
in un sorriso una carezza cambierà,
il sole un'altra volta splenderà,
và vola pensiero và,
sogno di una estate,
c'è tanta luce che si riflette in te,
và vola pensiero và come per magia,
io ti difenderò per complicità,
ora non sciupare il sogno ché
io ti ho fatto vivere con me
perché tu non hai
tutto c'ho che vuoi
l'amore vive una stagione e se ne và
e poi per te qualcuno piangerà,
và vola pensiero và
corri per le estate
c'è tanto caldo che
si riflette in te
và vola pensiero và
come per magia
no non mi lascerai
per complicità

Un tuffo nel passato: Zorro (Sigla italiana 1977) (Testo)




Buio com'è non c'è luna ne stelle
non lo vedi ma la c'è Zorro
Nessuno mai mai l'ha visto negli occhi
ma il suo segno si lo conoscono tutti

Zorro Zorro Zorro di te ogni cattivo a paura
Zorro Zorro Zorro la tua spada è giustizia sicura
Zorro Zorro zorro a cavallo di notte colpisci
Zorro zorro Zorro è una zeta la firma che lasci

Eccolo la vedi solo un mantello
non ti sbagli quello è Zorro
nessuno mai, mai l'ha visto negli occhi
ma il suo segno si lo conoscono tutti

Zorro Zorro Zorro di te ogni cattivo a paura
Zorro Zorro Zorro la tua spada è giustizia sicura
Zorro Zorro zorro a cavallo di notte colpisci
Zorro zorro Zorro è una zeta la firma che lasci

Zorro Zorro Zorro di te ogni cattivo a paura
Zorro Zorro Zorro la tua spada è giustizia sicura
Zorro Zorro zorro a cavallo di notte colpisci
Zorro zorro Zorro è una zeta la firma che lasci

Zorro Zorro Zorro di te ogni cattivo a paura
Zorro Zorro Zorro la tua spada è giustizia sicura

venerdì 5 settembre 2014

Un tuffo nel passato: Sigla Pippi Calzelunghe 1970 (Testo)




Ecco sono qui
Pippi Calzelunghe così mi chiamo;
credo proprio che
una come me non c'è stata mai!
Ogni volta che
devo far qualcosa combino guai,
ma alla fine poi
vedo che son tutti amici miei!
Rit.
Pippi, Pippi, Pippi
che nome, fa' un po' ridere,
ma voi riderete per quello che farò!
Tutto il giorno sto
con una scimmietta e un cavallo bianco
ed un topo che
tutto il mio formaggio si vuol mangiar!
Forse non lo sai,
ma io qualche volta divento magica:
quello che tu vuoi
dillo a me che, forse, te lo darò!
Rit.
Pippi, Pippi, Pippi
che nome, fa' un po' ridere,
ma voi riderete per quello che farò.

Un tuffo nel passato: Bia, la sfida della magia - Sigla originale in italiano 1980 (Testo)




B e A
B e E BA-BE
B e I BA-BE-BI
B e O BA-BE-BI-BO
B e U BA-BE-BI-BO-BU
 
C e A
C e E CA-CE
C e I CA-CE-CI
C e O CA-CE-CI-CO
C e U CA-CE-CI-CO-CU
 
E così tu mi sfidi ad imitare Bia
ed a fare qualche magia
io farò sparire un fazzoletto
se non lo trovi vai subito a letto.
Vuoi un cavallo da un stella
non lo so se mi riuscirà
 
ma cantiamo insieme la canzone
forse Bia ci aiuterà
 
B e A
B e E BA-BE
B e I BA-BE-BI
B e O BA-BE-BI-BO
B e U BA-BE-BI-BO-BU
 
C e A
C e E CA-CE
C e I CA-CE-CI
C e O CA-CE-CI-CO
C e U CA-CE-CI-CO-CU
 
D e A
D e E DA-DE
D e I DA-DE-DI
D e O DA-DE-DI-DO
D e U DA-DE-DI-DO-DU
 
F e A
F e E FA-FE
F e I FA-FE-FI
F e O FA-FE-FI-FO
F e U FA-FE-FI-FO-FU
 
Appesa ad un ombrello colorato,
Bia è scesa sulla Terra per noi
viene da un paese molto lontano,
dove i bambini si danno la mano
 
dove ci son solo amici
e puoi fare tutto quello che vuoi
e quel mondo se con lei tu canti
lo ritroverai.
 
B e A
B e E BA-BE
B e I BA-BE-BI
B e O BA-BE-BI-BO
B e U BA-BE-BI-Bo-BU
 
C e A
C e E CA-CE
C e I CA-CE-CI
C e O CA-CE-CI-CO
C e U CA-CE-CI-CO-CU

Un tuffo nel passato: Furia cavallo del west - Sigla TV (1977) (Testo)




Furia a cavallo del west
che va più forte di un jet
quando fa il pieno di fieno
se no non sta in piè
furia a cavallo del west
che beve solo caffè
per mantenere il suo pelo
il più nero che c'e'
io vorrei salire con te
e con te mezz'ora sarei
il capo dei banditi
prima io son piccolo io
tocca a me giocare con te
sono lo sceriffo io
tu sta zitto sono il capo dei banditi
sono lo sceriffo io
ma su furia si sta anche in tre
furia a cavallo del west
che lava i denti col seltz
per poi sorridere bene in fondo e' sul set
viva la furia del west
cintura di karatè
per sgominare la banda
più in gamba che c'e'
io vorrei salire con te
e con te mezz'ora sarei
il capo dei moicani
prima io son piccolo io
tocca a me giocare con te
sono davy crockett io
tu sta zitto sono il capo dei moicani
sono davy crockett io
ma su furia si sta anche in tre
furia a cavallo del west
che va più forte di un jet
quando fa il pieno di fieno
se no non sta in piè
furia a cavallo del west
che beve solo caffè
per mantenere il suo pelo
il più nero che c'e'
furia a cavallo del west
che lava i denti col seltz
per poi sorridere bene in fondo e' sul set
viva la furia del west
cintura di karatè
per sgominare la banda
più in gamba che c'e'
furia a cavallo del west
che va più forte di un jet
quando fa il pieno di fieno
se no non sta in piè
furia a cavallo del west
che beve solo caffè
per mantenere il suo pelo
il più nero che c'e'

Un tuffo nel passato: Il Re Leone - Il Cerchio Della Vita - Ivana Spagna (colonna sonora 1994) (Testo)




E un bel giorno ti accorgi che esisti
che sei parte del mondo anche tu
non per tua volontà
e ti chiedi chissà
siamo qui per volere di chi

poi un raggio di sole ti abbraccia
i tuoi occhi si tingon di blu
e ti basta così
ogni dubbio va via
e i perché non esistono più

è una giostra che và
questa vita che
gira insieme a noi
e non si ferma mai
e ogni vita lo sa
che rinascerà
in un fiore
che fine non ha

è una giostra che và
questa vita che
gira insieme a noi
e non si ferma mai
e ogni vita lo sa
che rinascerà
in un fiore
che fine non ha

Un tuffo nel passato: Sigla Sandokan (la tigre della Malesia) 1976 (Testo)




Più crudele e' la guerra
e l'uomo sa cos'e' la guerra
caldo e tenero e' l'amore
e l'uomo sa cos'e' l'amore
giù dal cielo scende un tuono
tutto intorno e' un grande suono
nasce il seme dalla pianta
e il grande albero adesso canta
corre il sangue nelle vene
grande vento
nella notte calda si alzerà

sandokan sandokan
giallo e' il sole e la forza mi da'
sandokan sandokan
dammi forza ogni giorno e ogni notte
coraggio verra'

sandokan sandokan
giallo e' il sole e la forza mi da'
sandokan sandokan
dammi forza ogni giorno e ogni notte
coraggio verra' 



(Instrumental)

sandokan sandokan
giallo e' il sole e la forza mi da'
sandokan sandokan
dammi forza ogni giorno e ogni notte
coraggio ve

la conchiglia suona piano
il mare ormai e' già lontano
sale e scende la marea
e tutto copre e tutto crea
corre il sangue nelle vene
grande vento
nella notte calda si alzerà

sandokan sandokan
giallo e' il sole e la forza mi da'
sandokan sandokan
dammi forza ogni giorno e ogni notte
coraggio ve
sandokan sandokan
giallo e' il sole e la forza mi da'
sandokan sandokan
dammi forza ogni giorno e ogni notte
coraggio verra'
sandokan sandokan
giallo e' il sole e la forza mi da'
sandokan sandokan
dammi forza ogni giorno e ogni notte
cora'
dammi forza ogni giorno e ogni notte
cora'
dammi forza ogni giorno e ogni notte
coraggio verra'

Un tuffo nel passato: Sigla Orzowei serie telefilm per ragazzi 1977 (Testo)




Corri ragazzo vai e non fermarti mai
la notte scendera'
il freddo arrivera'
ma non pensare che tutto sia contro te
c'e' l'amore e il sole giallo
sorridera'
orzowei, lotta per la tua vita
orzowei, prima che sia finita
orzowei, e la speranza sale
orzowei, ti battera' anche il male 

orzowei, senti quel che ti dico
orzowei, trovi sempre un amico
corri ragazzo vai e non fermarti mai
l'odio non vincera'
la luce splendera'
orzowei, lotta per la tua vita
orzowei, prima che sia finita
orzowei, e la speranza sale
orzowei, ti battera' anche il male
credi nell'amore
e non tradirlo mai
lui ti guidera'
lui ti salvera'
lui ti portera' anche piu' lontano
sempre piu' lontano via cosi'
orzowei, lotta per la tua vita
orzowei, prima che sia finita
orzowei, e la speranza sale
orzowei, ti battera' anche il male 

orzowei, senti quel che ti dico
orzowei, trovi sempre un amico
orzowei

Un tuffo nel passato: Sigla dello sceneggiato Rai "La freccia nera"- (1968/69) (Testo)




sibila il vento la notte si appresta
e la cupa foresta minacciosa si fa
passa ma trema se senti un fruscio
forse è un segno d'addio
che la vita ti dà
lascia la spada se il cuor non ti regge
perché questa è la strada
che da noi fuorilegge ti porterà

la freccia nera fischiando si scaglia
è la sporca canaglia che il saluto ti dà
vieni fratello è questa la gente
che val meno di niente
perché niente non ha
ma se il destino rovescia il suo gioco
nascerà nel mattino una freccia di fuoco
la libertà

la freccia nera fischiando si scaglia
è la sporca canaglia che il saluto ti dà
vieni fratello è questa la gente
che val meno di niente
perché niente non ha
ma se il destino rovescia il suo gioco
nascerà nel mattino una freccia di fuoco
la libertà

ma se il destino rovescia il suo gioco
nascerà nel mattino una freccia di fuoco
la libertà

MONETE RARE- ECCO QUALI SONO LE LIRE ITALIANE CHE VALGONO UNA FORTUNA



Pochi sanno che, con il passaggio alla tanto discussa “moneta comune”, la cara e vecchia Lira è diventata oggetto di studio, e del desiderio, per molti numismatici e collezionisti. Potrebbe capitare ad ognuno di noi di rinvenire in qualche vecchio cassetto monete con un valore molto superiore rispetto a quanto possiamo immaginare. Si tratta in particolare delle monete dette “in Fior di Conio”, ossia praticamente intatte rispetto a graffi e usura, e di quelle particolarmente rare.

IL CONIO DEGLI ANNI ’50 - È il caso delle 100 lire coniate nell’anno 1955 e delle 50 lire coniate nell’anno 1958. Le prime non sono particolarmente rare (ne furono tirate circa 8,6 milioni), tuttavia gli esemplari appunto “in fior di conio” possono veder schizzare il prezzo fino a 1.200 euro. 

Stesso discorso per le monete da 50 lire che riportano la data del 1958: ne furono stampati e diffusi 825.000 esemplari, e tuttavia se ne trovano in giro davvero pochi. Dunque una 50 lire del ’58 può variare tangibilmente il proprio valore e passare dai 20 euro per un esemplare usurato ai 2.000 euro per quelle in perfetto stato di conservazione.

LE 5 E 10 LIRE DEL ’54/56 - Coniate in oltre 95 milioni di esemplari, valgono 70 euro ognuna al massimo, sempre stante una perfetta conservazione. 

Poi ci sono le 5 lire del 1956: queste sono sicuramente più rare. Ne furono messi in circolazione dalla Zecca solamente 400mila esemplari e possono valere un minimo di 50 e un massimo di 1.500 euro.

mercoledì 3 settembre 2014

Ecco come non farsi sequestrare beni da Equitalia in maniera legale.



Il peggiore incubo degli italiani, oggi come oggi è diventato Equitalia, ovvero la società a partecipazione pubblica italiana, incaricata per la riscossione dei tributi.
Basta poco per essere letteralmente “perseguitati” da Equitalia, come per esempio non pagare il canone Tv e dopo una serie di solleciti pagamenti ecco arrivare la cartella da parte di Equitalia. Il governo ha però negli ultimi periodi cambiato alcune disposizioni riguardo le riscossioni da parte di Equitalia che permettono ai cittadini di poter trovare delle soluzioni per non pagare le somme dovute. Certo, il modo più semplice per non trovarsi in queste spiacevoli situazioni è quello di pagare regolarmente le tasse, ma trovandoci in un periodo di pura e profonda crisi come questo, e soprattutto senza lavoro, non è sempre facile restarne fuori e quindi non è così difficile non trovarsi ad avere qualche tassa, bolletta o multa non pagata.
Ma come vi abbiamo anticipato, esisterebbero dei metodi legali per non pagare i debiti ad Equitalia, ovvero:
- per quanto riguarda la vostra casa, state tranquilli perché il pignoramento potrà avvenire soltanto qualora abbiate dei debiti superiori a 120 mila euro, mentre prima il pignoramento veniva effettuato anche per debiti molto inferiori
- l’ipoteca verrà applicata soltanto per debiti superiori ai 20 mila euro
- inoltre, non si potrà procedere al pignoramento qualora il debitore risulti anche il proprietario e residente dell’abitazione in questione
- ed ancora, il pignoramento non potrà mai avvenire se quella è l’unica casa a nome del debitore
- Equitalia potrebbe effettuare il fermo amministrativo del parco macchine per la riscossione del debito, ma anche questo potrebbe non avvenire se il mezzo è l’unico a disposizione oppure se il mezzo utilizzato per lavorare
- altra misura di riscossione coercitiva potrebbe essere quello del sequestro di parte dello stipendio, in vari modi e percentuali, cosa che assolutamente non può avvenire se si risulta disoccupati.

I Più Strani Ritrovamenti di Animali del Nostro Pianeta dal 1896 ad oggi


L'Illusionista più veloce del Mondo!! INCREDIBILE (guarda il video)


INCREDIBILE VIDEO. Una nuvola misteriosa atterra e fa strane evoluzioni



Emirati Arabi Uniti -Una nuvola molto insolita attira l'attenzione di un automobilista, il quale riprende la scena in un video. Le voci nel video esprimono grande meraviglia, al punto che tirano in ballo il Profeta. Ad un certo momento parte della nuvoletta viene fermata da una rete di recinzione, un uomo ci infila la mano dentro, sembra schiuma.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...