sabato 28 settembre 2013

GLI OCCHI DELLA NUOVA VITA… bellissima storia da leggere..



Un ragazzo di 24 anni guardando verso la finestra del bus gridò:
“PAPA’ GUARDA GLI ALBERI CI VENGONO INCONTRO!”
Il padre alzò lo sguardo verso di lui e sorrise. Una giovane coppia seduta vicino rise per il comportamento infantile del ragazzo. Il ragazzo intanto continuò a esclamare:
“PAPA’GUARDA LE NUVOLE CI SEGUONO!”.
La coppia non poté resistere e chiese al padre:
“PERCHE’NON PORTA SUO FIGLIO DA UN BUON MEDICO?”.
L’uomo sorrise e rispose:”CI SIAMO APPENA STATI, SIAMO USCITI ORA DALL’OSPEDALE, MIO FIGLIO ERA CIECO DALLA NASCITA E OGGI PER LA PRIMA VOLTA PUO’VEDERE!”

MORALE: Ogni persona del pianeta ha una storia,non giudicate fino a quando non la conoscete perché le verità vi stupiranno.

venerdì 27 settembre 2013

BASTA UNA SUA PUNTURA E DIVENTI VEGETARIANO…



Un morso di zecca può rendere allergici alla carne. Il fenomeno è stato registrato sulla costa Est degli Stati Uniti ed è stato analizzato dai ricercatori della Virginia University.

E’ la saliva di questa zecca (nel mondo ne esistono più 800 specie) a causare la reazione e il cambio di alimentazione forzato. La reazione allergica comincia a poche ore dal contatto la carne: a quel punto chi ne mangia può andare incontro anche a uno shock anafilattico, rischiando la vita.

Sono stati contati già più di 400 casi negli Stati Uniti, tutte persone costrette a cambiare modo di mangiare e a diventare vegetariane da un giorno all’altro, senza possibilità di sgarri. Il meccanismo specifico con cui nasce questa allergia è ancora tutto da studiare. Il lasso di tempo di sei ore rende questo tipo di reazione allergica molto atipica: di solito gli shock sono istantanei, in questo caso la durata delle sei ore rende anche l’approfondimento scientifico molto complicato.

Alcuni neo-allergici, raccontano i quotidiani locali, sono completamente devastati da questo vegetarianesimo forzato. Altri, pare, l’hanno presa con più filosofia. In fondo, male non farà.

giovedì 19 settembre 2013

QUESTE SONO 3 DONNE... bellissimo.. da vedere!!


I SEGNI DEGLI ZINGARI... FACCIAMO MOLTA ATTENZIONE!!!


mercoledì 18 settembre 2013

Si chiama Davecat. L’uomo fidanzato con una bambola ( guarda il VIDEO )



Si chiama Davecat, ha 37 anni e vive a Detroit una città americana dello stato del Michigan. Diventato famoso da una sua ossessione piuttosto bizzarra. L’ uomo nella foto infatti vive con una bambola gonfiabile, Shidora, considerandola come sua moglie, da ormai 14 anni, con la quale si è scambiato anche la fedina a sigillo del loro amore.
La sua ossessione per le bambole nasce in realtà fin da bambino, quando accompagnava la sua mamma a fare compere e lui rimaneva per tutto il tempo a fissare i manichini. Nel 1999 ha deciso di acquistarne una, inizialmente con l’obiettivo del sesso, per farla diventare in seguito la sua vera e propria compagna di vita, perché come dice lui, nel tempo il loro rapporto è cresciuto.  
Questa passione di Davecat in realtà, come fa notare lo psicologo, nasce da un problema di fondo legato anche al comportamento del ragazzo, figlio unico, solitario, individualista, che ama il silenzio e che adora stare da solo. Le relazioni che ha avuto non hanno avuto buon esito, per cui è giunto alla soluzione che fidanzarsi con una bambola sintetica sia la cosa migliore e che presto tutti gli uomini capiranno e faranno come lui.


GUARDA IL VIDEO



venerdì 6 settembre 2013

IL PARLAMENTO EUROPEO DICE SI ALL’ABOLIZIONE DEL CANONE RAI



La proposta leghista di abolire il canone Rai incassa un primo «sì» a Bruxelles. Il Parlamento Europeo ha ufficialmente accolto e dichiarato ammissibile la petizione promossa dall'europarlamentare leghista Mara Bizzotto e dal Clirt (Comitato per la Libera Informazione Radio Televisiva) di Marostica ed ha chiesto alla Commissione Ue di aprire un'indagine sul tema.
La petizione di Bizzotto e Clirt era stata depositata nel dicembre 2012 supportata da migliaia di firme. Chiede espressamente l'abolizione del canone e l'apertura di una procedura d'infrazione comunitaria contro l'Italia per violazione della libera concorrenza.
La Commissione Petizioni dell'Europarlamento, presieduta da Ernminia Mazzoni (Pdl), ha dato il via libera ufficiale all'ammissibilità delle questioni sollevate. «Si tratta di un risultato storico che premia la nostra battaglia per cancellare la tassa più odiata dagli italiani - spiega Bizzotto - Dall'Europa arriva una decisione storica che, per la prima volta, mette in discussione l'anomalia tutta italiana del Canone Rai. Una prima volta che infrange finalmente quel muro di gomma che ha sempre avvolto questa vera e propria  “rapina di Stato” che, si badi bene, ruota attorno ad un Regio Decreto del 1938».

SE LO FAI PRIMA DI MANGIARE: 5 strani trucchi per perdere peso



Un aiuto 'brucia calorie' in più per raggiungere i tuoi obiettivi e perdere peso più facilmente? Bene, questi bizzarri trucchetti per perdere peso fanno al caso tuo.

BERE ACQUA TIEPIDA - Un bicchiere di acqua ghiacciata può essere più rinfrescante, ma se si vuole perdere peso, allora si consiglia di passare all'acqua tiepida. Una recente ricerca ha scoperto che bere un bicchiere d'acqua tiepida prima di un pasto aiuta a sentirsi sazi più rapidamente, mangiando così meno cibo durante il pasto.

TAGLIARE IL PROPRIO CIBO IN PICCOLI PEZZI - Potrebbe apparivi singolare, ma tagliare il cibo in piccoli pezzi funziona davvero: uno recente studio ha dimostrato che ridurre il cibo in piccoli pezzettini può aiutare a ingannare il cervello, facendogli credere che ciò che stiamo per mangiare è maggiore rispetto a quello che si trova sul nostro piatto. Dunque, si mangia di meno ma si conserva la medesima sensazione di sazietà.

SCEGLIERE UN DESSERT PER COLAZIONE - Se avete intenzione di concedervi un regalo, come ad esempio un muffin o una brioche, il momento ideale della giornata è senza dubbio al mattino. Uno studio fatto su persone in sovrappeso, che si sono sottoposte a dieta dimagrante, ha dimostrato che inserire un piccolo dessert all'interno di una abbondante prima colazione, contribuisce a diminuire il desiderio di zuccheri durante l'intera giornata, favorendo una graduale perdita di peso.

CONCENTRARE L'ESERCIZIO FISICO AL MATTINO - Per far sì che una dieta sia efficace, non si può fare a meno dell'allenamento. Non importa a che ora del giorno lo facciate, ma è importantissimo farlo. Detto questo, alcuni studi hanno dimostrato che il nostro corpo reagisce meglio se l'allenamento quotidiano viene previsto al mattino. Sembrerebbe il momento ideale per sottoporre il nostro organismo ad uno sforzo maggiore e quindi a bruciare più calorie.

MANGIARE DI PIU' DURANTE IL GIORNO - Potrebbe apparire un controsenso, ma in realtà non lo è: mangiare di più e più spesso aiuta a perdere peso. Consumare pasti frequenti - circa cinque o sei in un giorno - accelera il metabolismo e permette all'organismo di non trattenere grassi in eccesso. Naturalmente, si consigliano grandi quantità di cibi sani, ricchi di proteine magre, fibre e vitamine - piuttosto che i cibi ad alto contenuto di carboidrati raffinati e ingredienti trattati - che aiutano a dare energia, a tenere a bada la fame ed a diminuire il consumo calorico. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...